Christian Reale

Christian Reale

Pittore di nicchia e charme

artboutique.it

Christian Reale
( Napoli – 1982)

Christian nasce a Napoli, quartiere Vomero, in un caldo 13 Agosto 1982, a ora di pranzo.

Coltiva fin dai primi anni la passione per la pittura e il disegno. A 11 anni l’incontro con la pittrice/scultrice Tullia Matania, artista poliedrica e plurimaterica, influenza la sua voglia di sperimentare e dipingere su materiali inconsueti.

Due anni di studio con lei lasceranno il segno nella sua visione di Arte.

A 14 anni si avvicina alla Pop Art, arte popolare americana e internazionale, studiando maestri come Andy Warhol, Keith Haring e Mario Schifano, creatori di opere ingegnose e adatte a tutti.

 

“ Un quadro prima ancora di comunicare qualcosa, deve piacere, deve far nascere la voglia di possederlo, di immaginarselo sulla propria parete” .

Gli studi classici del liceo ed economici all’università, rafforzano la sua idea di Arte come “piacere per gli occhi”.

Ed è con questo spirito che inizia a creare dipinti in acrilico, su materiali via-via differenti, che diventano i protagonisti del quadro, portando in secondo piano il soggetto stesso. Lo sfondo diventa così l’attore principale.

"Un quadro prima ancora di comunicare qualcosa, deve piacere, deve far nascere la voglia di possederlo, di immaginarselo sulla propria parete"

La serie “081”, dipinti su elenco telefonico di Napoli, apre le danze a questo filone che diverrà poi il marchio di fabbrica di Christian. Seguiranno poi dipinti su antiche cartine di Napoli, serie di Vesuvio su carta di giornale e scorci di Napoli monocromatici, rivisti con sapiente utilizzo di colori per esaltarne gli aspetti più nascosti ed esoterici. Ma il vero colpo d’arte di Christian è forse il riuscire a “scovarlo”. Esatto! Agli occhi del mondo Christian è un professionista che lavora in una multinazionale ( molto PopArt!), ha una bellissima famiglia e due splendide figlie, paga le tasse come tutti e potrebbe essere esattamente il tuo vicino di casa… Solo pochi intimi conoscono la sua arte e solo pochi clienti hanno avuto il privilegio di poter commissionare un suo quadro. Non ha mai esposto in pubblico e non ha mai curato professionalmente la visibilità sul web. Per questo motivo è un pittore di nicchia e di charme, che lo scopri se cerchi attentamente nel web o se fai parte della sua schiera di conoscenti a Napoli. L’amore che nutre per la sua città e soprattutto per il Vesuvio che dipinge in tutte le sue sfaccettature e su qualsiasi materiale gli passi fra le mani, tratteggiano il profilo di un giovane artista che si cela nei vicoli di Napoli, alimentando il fascino e la voglia di possedere qualcosa di raro.

Opere

Sei interessato?